Dall’eccessiva sonnolenza alla tosse persistente: i sintomi comuni da non sottovalutare, cosa stai rischiando

A partire dall’eccessiva sonnolenza fino ad arrivare alla tosse persistente, ci sono alcuni sintomi comuni che è bene non sottovalutare.

Diversi sono i dolori con cui tutti quanti ci ritroviamo a fare i conti. Tra questi alcuni sintomi in particolare a cui è fondamentale prestare attenzione, poiché potrebbero essere rivelatori di patologie più gravi. Ecco quali sono.

I segnali che possono rivelare malattie più gravi
Salute, i sintomi comuni da non sottovalutare (talkmagazine.it)

A partire dalla tosse fino ad arrivare al senso di stanchezza, tutti quanti viviamo dei periodi in cui siamo meno in forma di altri. Molto spesso, fortunatamente, si tratta di momenti passeggeri che si rivelano essere una semplice conseguenza dello stress accumulato per via dei vari impegni.

Altre volte, invece, potrebbero essere dei dolori sintomatici di patologie più serie. L’unico modo per capire la loro effettiva portata è rivolgersi al medico. Intanto vi consigliamo di prestare attenzione ad alcuni sintomi molto comuni che è meglio non sottovalutare.

Dall’eccessiva sonnolenza alla tosse persistente, i sintomi comuni da non sottovalutare: a cosa stare attenti

Diversi sono i segnali che il nostro corpo ci lancia e che noi non ascoltiamo. Tra questi alcuni piccoli dolori comuni che potrebbero rappresentare il campanello d’allarme di problemi più seri. Tra questi segnaliamo:

I segnali che possono rivelare malattie più gravi
Salute, i sintomi comuni da non sottovalutare (talkmagazine.it)
  • Eccessiva sonnolenza. Quando i reni non funzionano bene è frequente che i soggetti interessati avvertano una sensazione perenne di stanchezza.
  • Vertigini e capogiri. Molto spesso sono solo una conseguenza del fatto di essersi alzati troppo velocemente. Altre volte, invece, vertigini e capogiri potrebbe rivelare diversi problemi, come il Parkinson oppure la carenza di ferro.
  • Sete eccessiva. Tale condizione può essere un sintomo del diabete mellito o di una condizione di insufficienza renale.
  • Pelle secca e ruvida. Nonostante l’utilizzo di creme la pelle non riesce a mantenere la giusta idratazione? Molto spesso si tratta di semplice secchezza dovuta alle variazioni delle condizioni meteo. In altri casi, invece, potrebbe indicare che si soffre di ipotiroidismo.
  • Sempre freddo. Il fatto di sentire sempre freddo potrebbe essere un rivelatore di anemia. Tale condizione si manifesta quando i globuli rossi non sono sufficienti a trasportare l’ossigeno necessario a tutto il corpo.
  • Tosse persistente. Se la tosse non se ne va potrebbe essere sintomatico della broncopneumopatia cronica ostruttiva.

Questi, è bene ricordare, sono solo alcuni sintomi comuni del corpo che è bene non sottovalutare. Ovviamente, è bene sottolineare, questi non sono sempre sintomatici di patologie serie. Molto spesso, fortunatamente, si tratta solo di problemi momentanei. Se avete dei dubbi o dolori che non vi fanno stare tranquilli, comunque, vi consigliamo di rivolgervi al più presto al vostro medico che visitandovi potrà fare un quadro chiaro e dettagliato delle vostre effettive condizioni di salute.

Impostazioni privacy