Le carezze bucano il bronzo: l’incredibile destino della statua di Giulietta

La statua di Giulietta, amatissima in tutto il mondo, ha subìto uno spiacevole inconveniente. Ecco che cosa è successo.

La storia la conosciamo un po’ tutti, tramandata di generazione in generazione. Romeo e Giulietta di William Shakespeare, un maestro indimenticabile della scrittura.

Statua Giulietta Verona: cosa è successo
Statua Giulietta Verona: l’inconveniente – talkmagazine.it

Questo romanzo ha attraversato secoli di storia, di casa in casa, per far innamorare generazioni di lettori, raccontando una delle storie più travagliate, potenti e ostacolate di tutti i tempi. Un amore immenso che, in qualunque chiave sia riproposto dalla letteratura e dal cinema, conquista sempre. In chiave antica o moderna non importa, il suo magnetismo è immutato nel tempo.

Romeo & Giulietta, figli unici di due importanti famiglie nemiche, i Montecchi e i Capuleti, si incontrano una sera a una festa organizzata da questi ultimi. Festa che, naturalmente, è assolutamente bandita per i Montecchi, ma a cui Romeo e i suoi amici si intrufolano. E proprio lì, gli sguardi di Romeo & Giulietta si incontrano e i due si innamorano perdutamente.

Un amore senza tempo, che purtroppo non ha speranze ma che i due, giovanissimi, decidono di vivere a tutti i costi. Il triste finale lo conosciamo, la devastante morte di entrambi che ci fa sempre versare fiumi di lacrime.

La statua di Giulietta troppo carezzata, ecco cosa è accaduto

La storia di Romeo & Giulietta è ambientata a Verona, e proprio lì sorge la “casa” di Giulietta, e il fatidico balcone dove Romeo si arrampicò per parlare con lei e dichiararle il suo amore.

Verona, cosa è accaduto alla statua di Giulietta
Verona, guai per la statua di Giulietta – talkmagazine.it

Proprio attorno alla statua di Giulietta, vige una leggenda davvero particolare, ovvero che carezzando la statua, la persona che lo fa troverà l’amore. Sono in tanti a visitarla da tutto il mondo ad arrivare nell’ormai famoso cortile e a toccare la statua, carezzandola. Il punto è, per aver ricevuto troppe carezze, Giulietta, fatta di bronzo, ha finito per consumarsi. E si è addirittura bucata.

Questo foro che si è creato sulla statua, come spiega L’Arena, è sul seno destro. Nonostante ciò, la statua di Giulietta che si trova nel cortile è una copia dell’originale, che invece si trova nella Casa museo, e che è stata realizzata nel 1972 da Nereo Costantini. La statua fu sostituita nel 2014, proprio perché anche l’originale aveva subito usura. Il costo dell’operazione ammontò a 15 mila euro e a finanziarlo fu la Società Cattolica Assicurazioni. Dunque anche questa volta le troppe carezze sono costate caro alla statua.

Impostazioni privacy